Soprintendenza per i Beni Archeologici

Switch to desktop Register Login

Musei e Aree Archeologiche

Augusta Bagiennorum dalle ore 09:00 alle ore 18:00
BENEVAGIENNA
Libarna dalle ore 10:00 alle ore 16:00
LIBARNA

Industria dalle ore 13:00 alle ore 19:00
INDUSTRIA

Segusium dalle ore 09:00 alle ore 19:00
SUSA

Ultima modifica il Mercoledì, 03 Agosto 2016 18:18

Visite: 2082

Autumn School in "Interactive 3D for Museum" (II edizione del MIMOS Academy Programme)

Bene Vagienna – 15-22 novembre 2015 (deadline candidature 15.09.2015)

 

La seconda edizione del MIMOS Academy Programme, che si realizza nella Autumn School in 3D Virtual Museums & Natural Interaction Workshops, nasce dopo gli ottimi risultati della SpringSchool 2015, dedicata nel Rilievo Automatico 3D (www.mimos.it/springschool2015) e vuole configurarsi come una delle prosecuzioni tematiche possibili. Il tema fondamentale, quindi, verterà sull’interazione naturale di modelli 3D gestiti da un motore grafico real-time (Unity 3D) e sui concetti di usabilità delle applicazioni interattive.

L’obiettivo formativo è quello di offrire il panorama metodologico e tecnologico di riferimento e far “mettere le mani” su alcune delle tecnologie abilitanti che caratterizzano l’interattività museale contemporanea. Gli allievi avranno a disposizione alcune tra le più avanzate soluzioni tecnologiche utilizzate nei musei:
> LEAP Motion, per manipolare oggetti 3D con le mani libere poste di fronte al monitor;
> OCULUS Rift, per immergersi in un museo virtuale. È un visore per la Realtà Virtuale finalmente maturo e facile da usare;
> AR Multidevice, per far "emergere" oggetti 3D da pubblicazioni cartacee;
> PDF 3D, ovvero un normale PDF ma che contiene un modello 3D interattivo, esplorabile con il mouse.

Ottima soluzione per la schedatura in chiave innovativa. La quota di registrazione per la partecipazione alla scuola è di 800 € + IVA per i nuovi iscritti, mentre è di 600 € + IVA per chi ha già partecipato alla SpringSchool2015.
La quota include: partecipazione all’evento, sistemazione in hotel con pensione completa, welcome party, cena sociale, materiale didattico.

SCHEDA DELL'AREA ARCHEOLOGICA DI AUGUSTA BAGIENNORUM

 brochure

DOVE SIAMO

Indirizzo

La sede prevista per le lezioni teoriche della Scuola è Casa Ravera, palazzo storico nel centro del paese.
La presentazione iniziale e l’inquadramento storico e teorico si terranno presso l’Auditorium della BeneBanca.


Per candidarsi
inviare CV a http://goo.gl/forms/Q3M38jlxId entro il 15 Settembre 2015

Data inizio dell’evento: 15/11/2015

Data fine dell'evento:
22/11/2015

Referente: Arch. Davide Borra, No Real-Torino (www.noreal.it)

Link: www.mimos.it/AutumnSchool2015

Ultima modifica il Mercoledì, 02 Settembre 2015 12:15

Visite: 2156

1° Maggio 2015

area archeologica del teatro romano



TORINO


area archeologica del teatro romano

ore 9.00-19.30



MONTEU DA PO (TO)


area archeologica di Industria

ore 9.00-19.00

area archeologica di Industria
area archeologica dell’anfiteatro



IVREA (TO)



area archeologica dell’anfiteatro

ore 10.00-12.30, 14.00-17.30



MERGOZZO (VB)*


area archeologica di
San Giovanni al Montorfano

ore 10.00-12.30, 14.00-17.30

area archeologica di  San Giovanni al Montorfano
area archeologica di Libarna



SERRAVALLE SCRIVIA (AL)


area archeologica di Libarna

ore 9.00-18.00



ACQUI TERME (AL)


area archeologica
dell’acquedotto romano


ore 11.00-17.00

area archeologica dell’acquedotto romano


*MERGOZZO
Nel corso della giornata gli archeologi saranno a disposizione per condurre visite  all’area esterna all’attuale chiesa di San Giovanni e alle evidenze conservate all’interno dell’edificio di culto. In particolare, sarà visibile l’area absidale del battistero paleocristiano, normalmente coperta da una pedana lignea, per illustrare nel dettaglio l’intervento di scavo e gli esiti delle ultime riflessioni sui lacerti di affreschi paleocristiani ancora conservati in situ.

Ultima modifica il Martedì, 28 Aprile 2015 12:52

Visite: 1725

NUOVI ADEMPIMENTI FATTURAZIONE ELETTRONICA

Si informa che l’art. 1, comma 629, lettera b), della legge 23 dicembre 2014, n. 190 ha introdotto il meccanismo della scissione dei pagamenti (c.d. split payment).
In sostanza, in relazione agli acquisti di beni e servizi effettuati dalle pubbliche amministrazioni, l’IVA addebitata dal fornitore nelle relative fatture dovrà essere versata dall’amministrazione acquirente direttamente all’erario, anziché allo stesso fornitore, scindendo quindi il pagamento del corrispettivo dal pagamento della relativa imposta.
Pertanto a partire dal 01/01/2015, la sezione “Dati di riepilogo per aliquota IVA e natura”, dovrà contenere obbligatoriamente, pena il rifiuto della fattura,  una delle seguenti annotazioni:
-        Riferimento normativo: IVA da versare a cura del cessionario o committente ai sensi dell’art. 17-ter del D.P.R. n° 233/1972
-        Esigibilità IVA: esigibilità differita
-        Esigibilità IVA: scissione dei pagamenti

per maggiori informazioni vedi "Fatturazione elettronica"

Ultima modifica il Mercoledì, 11 Marzo 2015 15:08

Visite: 1381

© 2016 - Applicazione web e design Gianluca Di Bella

Top Desktop version