Soprintendenza per i Beni Archeologici

Switch to desktop Register Login

Archivi

Archivio corrente

Nuovo archivio SoprintendenzaL’archivio corrente, che conserva tutti i documenti e gli atti relativi all’attività della Soprintendenza, è articolato nelle seguenti sezioni:

a) Territoriale: raccoglie la pratiche relative all’attività di tutela  sul territorio organizzate secondo un criterio topografico.

b) Grandi Opere: raccoglie la documentazione relativa alle opere lineari con sviluppo sovracomunale.  Le pratiche sono suddivise per tipologia di opera (metanodotti, elettrodotti, strade, etc.).

c) Relazioni di scavo: ospita la documentazione riguardante le indagini archeologiche svolte sul territorio piemontese. L’organizzazione è su base topografica.

Informazioni

La consultazione dell’Archivio Corrente è disciplinata da un regolamento (PDF) ed è consentita ai soggetti esterni all’Amministrazione, previa autorizzazione del Soprintendente a seguito di richiesta scritta e motivata (modulo in PDF). Vista la riconosciuta titolarità scientifica sulla documentazione, la consultazione delle relazioni di scavo può essere autorizzata autorizzata previo contatto con i funzionari competenti.

L’accesso all’Archivio è consentito esclusivamente su prenotazione con il seguente orario: da lunedì a giovedì dalle 8,30 alle 15,30, il venerdì dalle 8,30 alle 13,30.

Per la consegna della documentazione di assistenza e scavo archeologico si faccia riferimento alle seguenti norme (PDF)

Ultima modifica il Martedì, 14 Marzo 2017 11:42

Visite: 6580

Archivio fotografico

Archivio fotograficoSi conserva la documentazione fotografica delle campagne di ricerca, dei siti e monumenti archeologici, dei reperti a partire dagli inizi del XX secolo.
Ricca di oltre 300.000 negativi e di quasi 200.000 diapositive, per la maggior parte si è formata grazie alle attività di tutela e ricerca della Soprintendenza degli ultimi quarant’anni. La documentazione è catalogata su supporto informatico. L’archivio è continuamente implementato dalle attività della Soprintendenza.
Le immagini si possono riprodurre presentando richiesta motivata per iscritto, secondo il dettato dell’art. 109 del D.L. 42/2004.

Ultima modifica il Martedì, 14 Marzo 2017 11:42

Visite: 5488

Archivio multimediale

Presso l’Archivio Fotografico si conserva una piccola mediateca che raccoglie filmati e CD-rom relativi sia a scavi archeologici, sia ad iniziative promozionali della Soprintendenza e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali svoltesi in Piemonte e in genere in territorio nazionale.

Ultima modifica il Martedì, 14 Marzo 2017 11:42

Visite: 624

Archivio disegni

Immagine Archivio DisegniL’Archivio disegni conserva la documentazione grafica di contesti, siti e reperti archeologici piemontesi.
La consultazione della documentazione è consentita agli studiosi e ai professionisti per ricerche di carattere archeologico (D.P.R. 184/2006, art. 4), presentando per iscritto al Soprintendente richiesta di autorizzazione motivata. Anche per l’eventuale riproduzione di documenti deve essere presentata domanda scritta al Soprintendente.   

Archivio corrente. I circa 50.000 disegni attualmente conservati riguardano:

  • documentazione grafica delle campagne di ricerca

  • rilievi di monumenti e siti archeologici

  • reperti archeologici in collezioni museali o provenienti dalle campagne di ricerca 

I disegni sono su carta da lucido e manca una versione informatizzata. La documentazione è catalogata su supporto informatico. L’archivio è continuamente implementato dalle attività della Soprintendenza.

Fondo storico. Formato da rilievi di scavi e monumenti archeologici piemontesi redatti tra la fine del XIX e gli inizi del XX secolo, è attualmente in corso di organizzazione. Non è disponibile un indice per la consultazione. Alcuni disegni originali facevano originariamente parte dell’archivio di Alfredo d’Andrade (1839-1915), oggi smembrato e confluito in diverse raccolte.

Ultima modifica il Martedì, 14 Marzo 2017 11:42

Visite: 5218

Archivio storico

L’Archivio Storico della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie conserva documenti relativi all’attività del Regio Museo di Antichità e degli organi di tutela attivi sul territorio a partire dagli ultimi decenni del XIX secolo. Sono parte integrante dell’Archivio Storico le sottosezioni “Barocelli” e “Mercando”, mentre è in corso di archiviazione la documentazione che costituirà il fondo “Carducci”.
Immagine Archivio StoricoI documenti depositati presso l’Archivio Storico della Soprintendenza sono indicizzati informaticamenti e organizzati secondo un criterio topografico.

Ultima modifica il Martedì, 14 Marzo 2017 11:43

Visite: 5810

© 2016 - Applicazione web e design Gianluca Di Bella

Top Desktop version