Soprintendenza per i Beni Archeologici

Switch to desktop Register Login

Eventi

Eventi (120)

Area archeologica di Libarna – via Arquata 63, 15069 Serravalle Scrivia (AL) – 26 giugno 2016, ore 21.00

 

Nell’ambito della manifestazione “Musica nell’antica Libarna”, domenica 26 giugno, all’interno dell’Area archeologica di Libarna, sarà protagonista la Fanfara dei Carabinieri del 3° Reggimento Lombardia di Milano.
Nel suggestivo scenario notturno dell’area dell’anfiteatro, infatti, a partire dalle ore 21,00, i musicisti della formazione bandistica dei Carabinieri si esibiranno eseguendo musiche tradizionali, come marce militari e brani classici per orchestra sinfonica, passando per un repertorio più moderno e contemporaneo.
Il concerto sarà preceduto, alle ore 15,30, dalla conferenza da titolo “Collateral effect. Militari e archeologia nella Grande Guerra” a cura di Alberto Crosetto (Soprintendenza Archeologia del Piemonte), mentre presso il Serravalle Designer Outlet, dalle ore 17,30, la Fanfara parteciperà all’inaugurazione dell’ingresso di Piazza Levante la cui architettura, grazie al nuovo restyling, rimanda alla forma dell’anfiteatro della vicina Area archeologica fornendo cenni informativi e spunti per una possibile visita.
La Fanfara dei Carabinieri di Milano, composta da 30 elementi e diretta dal Maresciallo Andrea Bagnolo, ai tradizionali compiti svolti durate parate e cerimonie militari, affianca un’intensa attività concertistica. Si è distinta per importanti partecipazioni in ambito nazionale e internazionale, tra queste le tournées in Germania, Spagna, Francia, Bulgaria, Liechtenstein, la partecipazione all’EXPO 2010 a Shanghai in Cina, la serie di concerti a Toronto ed in Ontario (Canada) nel 2014 in occasione dei festeggiamenti del bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri.
L’Area archeologica di Libarna, per l’occasione, si trasformerà in un teatro all’aperto e insieme alla magica atmosfera che i parchi archeologici sanno restituire nell’ambientazione estiva serale, coinvolgerà gli spettatori che avranno anche la possibilità di attendere il concerto effettuando, durante la giornata, visite guidate del sito.
La manifestazione è organizzata dalla Soprintendenza Archeologia del Piemonte, insieme all’Arma dei Carabinieri, al Comune di Serravalle Scrivia, all’Associazione Culturale Libarna Arteventi e al Serravalle Designer Outlet, con la collaborazione delle Associazioni Proloco e Commercianti di Serravalle Scrivia, e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, del Gruppo Aedes SpA e dell’Iper Serravalle.


Programma:

 AREA ARCHEOLOGICA DI LIBARNA 
- Visite guidate all’Area archeologica di Libarna, ore 10,30 e 12,00
- Conferenza da titolo “Collateral effect. Militari e archeologia nella Grande Guerra” a cura di Alberto Crosetto, ore 15,30
- Concerto della Fanfara dei Carabinieri del 3° Reggimento Lombardia, ore 21,00

 SERRAVALLE DESIGNER OUTLET 
- Inaugurazione dell’ingresso di Piazza Levante dedicato all’Area archeologica di Libarna, ore 17,30


DOVE SIAMO

Indirizzo: 
- Area archeologica di Libarna: Via Arquata 63, Serravalle Scrivia (AL)

Telefono: 
- Soprintendenza Archeologia del Piemonte:  011-19524440
- Area archeologica di Libarna: 0143-633420
- Biblioteca Comunale di Serravalle Scrivia:  0143-633627
- Associazione Culturale Libarna Arteventi:  329 6484707; 340 3475144


E-mail:
- Area archeologica di Libarna: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;
- Soprintendenza Archeologia del Piemonte: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;
- Associazione Culturale Libarna Arteventi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Data dell’evento: domenica 26 giugno 2016, a partire dalle ore 21,00

Referente: dott.ssa Marica Venturino, dott. Alessandro Quercia

Link: 
www.comune.serravalle-scrivia.al.it
www.libarna.al.it

Lunedì, 20 Giugno 2016 00:14
Published in Eventi
Written by
Read more...

Archivio di Stato (Auditorium) – viale della Giovine Italia 6, Firenze – 16 giugno 2016, ore 9.30

 


Giornata di studi promossa da:
Soprintendenza Archeologia della Toscana
Archivio di Stato di Firenze
Soprintendenza Archivistica della Toscana

Gli archivi sono essenziali per l’archeologia, a diversi livelli: per l’esercizio quotidiano della tutela, per recuperare informazioni su un contesto (o un oggetto) inedito o pubblicato solo in parte, per ricostruire la storia dell’archeologia.
A questi diversi livelli di utilizzo si affianca una situazione archivistica molto eterogenea per consistenza, condizioni di conservazione e modalità di valorizzazione. Sembrava dunque opportuno proporre un’occasione di confronto sulle pratiche e sui problemi di gestione di queste fonti d’archivio, oltre che sul loro interesse storico e per l’esercizio della tutela.
La prima parte della giornata sarà dedicata ad archivi delle Soprintendenze archeologiche, la seconda ad archivi di istituzioni e di singoli studiosi.


PROGRAMMA EVENTO



DOVE SIAMO

Indirizzo: viale della Giovine Italia 6, Firenze

Telefono: 055/2357748

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Data inizio dell’evento:
 
16/06/2016, ore 9.30

Data fine dell’evento: 16/06/2016, ore 18.00

Lunedì, 13 Giugno 2016 22:00
Published in Eventi
Written by
Read more...

Casa delle Grotte di Ara, Grignasco (NO) – domenica 12 giugno 2016, ore 15.00


Pomeriggio di Conferenze ad ingresso libero


Programma

Ore 15.00: Saluti e presentazione

Ore 15.30: Il biellese nel Medioevo. Nuovi dati (F. Garanzini - Soprintendenza Archeologia del Piemonte)

Ore 16.00: Vasi di coccio tra vasi di pietra. Vasellame di uso domestico nel Piemonte nord-orientale tra tardoantico e altomedioevo (N. Botalla Buscaglia)

Ore 16.30: Il Piemonte Paleolitico. Stato dell’arte e nuove ricerche (G.L.F. Berruti - Universidade de Tras-os-Montes)

Ore 17.00: Aperitivo

 

DOVE SIAMO

Indirizzo: Casa delle Grotte di Ara, 28075 Grignasco (NO)

Telefono: 
- Soprintendenza Archeologia del Piemonte:  011-195244
- Associazione Culturale 3P Piemonte: 327-5483776

E-mail:
- Soprintendenza Archeologia del Piemonte: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;
- Associazione Culturale 3P Piemonte: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Data dell’evento: 12 giugno 2016, 15.00

Referente: dott.ssa Francesca Garanzini (SAR-PIE)

Link: www.casagrotteara.com

Venerdì, 03 Giugno 2016 11:13
Published in Eventi
Written by
Read more...

Palazzo Centurione, via Garibaldi 43, Castelnuovo Scrivia (AL) – sabato 11 giugno 2016, ore 16.00

 

Immagine corredo di via TorinoA Castelnuovo Scrivia, presso Palazzo Centurione, verrà inaugurato l'allestimento della nuova sala didattica 'Di verde e di azzurro. Paesaggi di terra e acqua dalla preistoria al medioevo', che espone reperti archeologici provenienti dal territorio comunale castelnovese. L'allestimento è a cura della Soprintendenza Archeologia del Piemonte, in collaborazione con il Comune di Castelnuovo Scrivia.

Come un segno del destino, la piana di Castelnuovo è attraversata da vie d’acqua. Tra le distese dei campi passano il Grue e la Scrivia, ora placidi ora turbolenti, portando la fertilità nei terreni, le merci e promuovendo le relazioni tra gli uomini.
Azzurra è l’acqua dei fiumi, che costituiscono un fondamentale percorso per contatti commerciali e rapporti culturali, verde è la terra, intensamente sfruttata nella coltivazione di prodotti alimentari, azzurro è il colore tratto dal gualdo, un tempo utilizzato per la tintura dei tessuti e coltivato a Castelnuovo Scrivia.
Il titolo della sala allestita a Palazzo Centurione richiama espressamente i colori di questi due elementi, a cui rimanda in parte anche la scelta dei reperti, frutto di rinvenimenti occasionali e di indagini archeologiche condotte sotto la direzione dellaImmagine ingrandimento gemma Soprintendenza Archeologia del Piemonte. Gli oggetti esposti nelle vetrine documentano la lunga frequentazione del territorio castelnovese a partire dal Neolitico, quando le asce in pietra verde levigata diventano strumento essenziale per il disboscamento della pianura. In età romana il territorio appare costellato da insediamenti sparsi, i cui abitanti sono dediti prevalentemente ad attività agricole. L’insediamento medievale, piccoli nuclei rurali in continuità con l’età romana per proseguire le attività agricole, contrassegnato dalla costruzione di chiese, si raccoglie definitivamente nel paese fortificato di nuova fondazione (Castrum Novum).
L’allestimento della sala costituisce il primo passo di un più ampio progetto finalizzato alla riapertura del Museo Civico.



SCARICA L'INVITO


DOVE SIAMO

Indirizzo: Palazzo Centurione, via Garibaldi 43, 15053 Castelnuovo Scrivia (AL)

Telefono: 011-195244 (centralino SAR-PIE)

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;

Data dell’evento:
 
11 giugno 2016, ore 16.00

Referente: dott. Alessandro Quercia (SAR-PIE)

Venerdì, 03 Giugno 2016 18:38
Published in Eventi
Written by
Read more...

Villa romana, strada Romana snc, Caselette (TO) – domenica 29 maggio 2016, a partire dalle ore 16.15

 

In occasione dell'arrivo della Camminata ecologica tra i siti romani della Bassa Valle di Susa alla villa romana di Caselette, il Comune inaugura la sistemazione del primo percorso di visita dedicato al sito archeologico, realizzato in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia del Piemonte, con il sostegno della Fondazione Mario ed Anna Magnetto di Alpignano e con l’assistenza dell’Associazione ArcA di Almese.
Tale percorso, organizzato come una serie di tappe attraverso l’area, illustra per mezzo di pannelli didattici il contesto storico e naturale della villa, sorta all’inizio della nostra era sulle pendici orientali del Musiné, nonché l’organizzazione e la struttura dell’edificio che doveva ospitare il proprietario di una vasta tenuta agricolo-pastorale, e la sua famiglia, ai limiti occidentali del territorio di Augusta Taurinorum.
Accoglieranno il pubblico il Sindaco, Pacifico Banchieri, e la Soprintendente per l’Archeologia del Piemonte, Egle Micheletto.
In caso di maltempo, l’inaugurazione sarà rinviata a data da destinarsi.

Ingresso gratuito

 

DOVE SIAMO

Indirizzo: strada Romana snc, Caselette (TO)

Telefono: 
- Soprintendenza Archeologia del Piemonte:  011-19524424
- Comune di Caselette: 011-9688216

E-mail:
- Sar-Pie: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;
- Comune di Caselette: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Data dell’evento: domenica 29 maggio, a partire dalle ore 16.15

Referente: dott. Federico Barello

Link: www.comune.caselette.to.it

Domenica, 22 Maggio 2016 21:11
Published in Eventi
Written by
Read more...

Area archeologica di Libarna, Serravalle Scrivia, e Forte di Gavi – sabato 28 maggio, a partire dalle ore 10,00

 

Nell’ambito del progetto “Valore Forte – Gavi For Arts” il 27, 28 e 29 maggio 2016, tra il Forte di Gavi e l’Area archeologica di Libarna, si terranno una serie di manifestazioni legate all’arte, alla storia, all’archeologia e al vino. In particolare sabato 28 maggio la giornata sarà dedicata all’Archeologia del vino con il convegno “Vigne e vini nell’archeologia dell’Italia settentrionale” che si terrà al Forte di Gavi secondo il seguente programma:

- 10.00 - Saluto delle Autorità
- 10.15 - Attilio Scienza: Attualità dello studio dei processi di domesticazione della vite selvatica: una comune area di ricerca tra archeologia, antropologia e biologia
- 10.45 - Filippo Maria Gambari: Dal rosso al bianco, dall’arbustum al carasso. I primi passi della viticoltura nella Liguria interna
- 11.15 - Coffee Break
- 11.30 - Franco Marzatico: Il vino fra i monti: archeologia del simposio nelle Alpi orientali
- 12.00 - Marco Marchesini e Silvia Marvelli: La diffusione/domesticazione della vite in Italia settentrionale attraverso gli studi archeobotanici
-
 12.30 Conclusioni a cura di Egle Micheletto (Soprintendente per l’Archeologia del Piemonte).

Relatori:
ATTILIO SCIENZA - Professore ordinario di "Viticoltura"- Università degli Studi di Milano
FILIPPO MARIA GAMBARI - Soprintendente per l’Archeologia della Lombardia
FRANCO MARZATICO - Dirigente per la valorizzazione del patrimonio diffuso in Trentino (Direzione Cultura, Turismo e Promozione – Provincia di Trento)
MARCO MARCHESINI, SILVIA MARVELLI - Laboratorio di Palinologia – Laboratorio Archeoambientale del Centro Agricoltura Ambiente (Crevalcore, Bologna).

Nell’Area archeologica di Libarna il programma prevede:
- 10,00; 11,30: Visite guidate all’Area archeologica
- 15,30: Conferenza: “Produzione e consumo del vino nell’antichità” a cura di Marica Venturino, Alberto Crosetto e Alessandro Quercia (Soprintendenza Archeologia del Piemonte);
- 17,00: “Street Food a Libarna. Alle origini del cibo di strada”, un viaggio tra i prodotti del territorio dalle origini antiche proposti insieme alla degustazione di Gavi Doc istituzionale della vendemmia 2015.

L’iniziativa è promossa dalla Soprintendenza Archeologia del Piemonte, dall’Associazione Libarna Arteventi, dal Consorzio Tutela del Gavi e dal Comune di Serravalle Scrivia, con la collaborazione del Polo Regionale del Piemonte, della Pro Loco e dell’Associazione Commercianti di Serravalle Scrivia.

Ingresso gratuito; per la degustazione è previsto un contributo di 5 euro.


DOVE SIAMO

Indirizzo: 
- Area archeologica di Libarna: Via Arquata 63, Serravalle Scrivia (AL);
- Forte di Gavi: Via al Forte, Gavi (AL) 

Telefono: 
- Soprintendenza Archeologia del Piemonte:  011-19524440
- Area archeologica di Libarna: 0143-633420
- Consorzio Tutela del Gavi: 0143-633627
- Biblioteca Comunale di Serravalle Scrivia:  0143-633627
- Associazione Culturale Libarna Arteventi:  329 6484707; 340 3475144


E-mail:
- Area archeologica di Libarna: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;
- Soprintendenza Archeologia del Piemonte: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;
- Associazione Culturale Libarna Arteventi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Consorzio Tutela del Gavi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Data dell’evento: sabato 28 maggio 2016, a partire dalle ore 10,00

Referente: dott.ssa Marica Venturino, dott. Alessandro Quercia

Link: 
www.comune.serravalle-scrivia.al.it
www.libarna.al.it
www.gavi972.it

Martedì, 24 Maggio 2016 04:23
Published in Eventi
Written by
Read more...

Museo Egizio – via Accademia delle Scienze 6, 10123 Torino – 19 maggio 2016, ore 18.00    

 

CONFERENZA SULLA COLLEZIONE DEI PAPIRI DEL MUSEO EGIZIO

Relatore
Sara Maria Demichelis
Funzionario archeologo Specialista in Egittologia - Soprintendenza Archeologia del Piemonte

Introduce
Christian Greco
Direttore Museo Egizio

Ingresso gratuito su prenotazione

 

DOVE SIAMO

Indirizzo: via Accademia delle Scienze 6, 10123 Torino

Telefono: 011-5617776

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Data dell’evento: 19 Maggio 2016, ore 18.00

Link: www.museoegizio.it

Martedì, 17 Maggio 2016 18:12
Published in Eventi
Written by
Read more...

Museo Archeologico di Bene Vagienna – via Roma 125 e Area archeologica di Augusta Bagiennorum – fraz. Roncaglia, Bene Vagienna (CN) - 21 maggio 2016, a partire dalle ore 16.30    

 

In occasione della Notte dei Musei 2016 è prevista l’inaugurazione del nuovo allestimento museale e delle sale di didattica multimediale del Museo Archeologico, ora ridenominato MAB. Il taglio del nastro, previsto per le 20.00, sarà preceduto da una tavola rotonda di presentazione dei lavori dalle 16.30 alle 18.30, alla quale interverranno il dott. Ambrogio, Sindaco di Bene Vagienna, la dott.ssa Micheletto, Soprintendente per l’Archeologia del Piemonte, l’arch. Oreglia e il dott. Beccaria, del Comune di Bene Vagienna, la dott.ssa Rocchietti, della Soprintendenza, l’arch. Borra di NoReal. L’incontro anticiperà la presentazione di quanto realizzato nell’ambito del progetto “la fabbrica dell’archeologia”, che grazie a finanziamenti europei, ha consentito il recupero degli ambienti al terzo piano di Palazzo Lucerna di Rorà e la revisione parziale dell’allestimento museale con l’installazione di totem che illustrano quanto esposto nelle vetrine del museo, contestualizzandolo nel panorama della città antica, la presentazione della ricostruzione tridimensionale dell’Augusta Bagiennorum di I secolo d.C. e le installazioni didattiche multimediali. Il Museo si rinnova e si apre ad un pubblico che si auspica diversificato e vario.
L’inaugurazione del MAB si inserisce, del resto, in una serie più ampia di proposte di valorizzazione dei beni culturali organizzate a Bene Vagienna dal Comune e dalla Soprintendenza, in collaborazione con altre associazioni, che cominceranno alle ore 17.30 presso l’Area Archeologica di Augusta Bagennorum con una “passeggiata in compagnia dell’archeologo”, a cura del personale della Soprintendenza, e a seguire aperitivo musicale presso l’orto romano di Cascina Ellena, con il Duo Barbari (Umberto Salvetti & Fatih Murat Belli).
Dalle 20.00 a Bene Vagienna sarà possibile degustare le specialità preparate dall’Istituto Alberghiero IIS Giolitti di Mondovì e visitare, guidati dai ciceroni della Scuola Media G. Botero, otto palazzi storici e chiese aperti al pubblico. In tre location differenti dalle 20.30 si alterneranno gruppi musicali con performance che trascineranno il pubblico in un viaggio alla riscoperta della musica dei quattro continenti fino al gran finale previsto in Piazza Botero alle 22.30.


Clicca per visualizzare la locandina con gli eventi in programma

 

DOVE SIAMO

Indirizzo: 
- MAB: Via Roma 125;
- Area Archeologica: Bene Vagienna, frazione Roncaglia (appuntamento di fronte al teatro romano)

Telefono: 
- Soprintendenza Archeologia del Piemonte: 011-19524463 (dott.ssa D. Rocchietti);
- Ufficio Culturale del Comune di Bene Vagienna: 0172-654152


E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Data dell’evento: 21 Maggio 2016, a partire dalle ore 16.30

Referente: dott.ssa D. Rocchietti

Link:
http://www.comune.benevagienna.cn.it

Martedì, 17 Maggio 2016 08:47
Published in Eventi
Written by
Read more...

Municipio di Monteu da Po (TO), via Municipio 3, venerdì 29 aprile 2016, ore 17.30


Visita Guidata gratuita a cura del dott. A. Crosetto

La conoscenza e la tutela dei beni archeologici passa attraverso il lavoro di professionalità specialistiche. Attraverso la storia delle ricerche si è visto il ruolo degli antiquari e dei ricercatori lasciare il posto agli archeologici di professione che insieme a molti altri operatori affrontano lo studio del passato con tutta la competenza data dalle conoscenze scientifiche più attuali.

ingresso gratuito

DOVE SIAMO

Indirizzo: Municipio di Monteu da Po (TO), via Municipio 3

Telefono: 011-9187813

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Data dell'evento: venerdì 29 aprile 2016, ore 17.30

Referente: dott. Alberto Crosetto

Giovedì, 28 Aprile 2016 21:07
Published in Eventi
Written by
Read more...

Piazza della Libertà 28, Alessandria – Palatium Vetus, Sala Conferenze - 2 maggio 2016, ore 16.00


Conferenza della dott.ssa Marica Venturino Gambari

In una fase ormai avanzata delle ricerche e degli studi e in attesa di reperire le risorse necessarie alla pubblicazione del volume monografico, la conferenza – organizzata dall’Associazione F.I.D.A.P.A. B.P.W ITALY Sezione di Alessandria – costituirà un aggiornamento sull’importante sito protostorico (età del Ferro, VI-V secolo a.C.) di Villa del Foro (Alessandria).
Villa del Foro è un caso-studio esemplare per quanto concerne gli insediamenti a carattere artigianale dell’epoca protostorica del Piemonte meridionale. Il sito si estende per una superficie di circa 60.000 m2. Le indagini archeologiche si sono articolate in prospezioni di superficie e campagne di scavo (1985-1993; 2007-2008), finalizzate anche all’adozione di misure di tutela.
Gli scavi hanno confermato il carattere artigianale dell’insediamento, legato in particolare alla produzione di vasellame in ceramica, alla fabbricazione di piccoli oggetti di ornamento e di abbigliamento in bronzo e alla filatura. Dall’analisi dei reperti è apparsa evidente l’interazione tra competenze tecniche e catene operative diverse e caratteristiche di regioni geograficamente e culturalmente differenti.

ingresso gratuito

DOVE SIAMO

Indirizzo: Piazza della Libertà 28, Alessandria – Palatium Vetus, Sala Conferenze

Telefono: Soprintendenza Archeologia del Piemonte:  011-19524440

E-mail:
- Soprintendenza Archeologia del Piemonte: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;
- F.I.D.A.P.A. B.P.W ITALY Sezione di Alessandria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Data dell'evento: 2 maggio 2016 dalle ore 16.00 alle 17.30

Referente: dott.ssa Orietta Bocchio

Domenica, 01 Maggio 2016 00:00
Published in Eventi
Written by
Read more...

© 2016 - Applicazione web e design Gianluca Di Bella

Top Desktop version